Deltamu è stata fondata nel 1998 da Jean-Michel Pou, spinto dalla sua passione e con un obiettivo: cambiare.

In 18 anni la società è cresciuta, ha un Direttore dal 2010, impiega una quindicina di persone che sono anche, in larga parte, azionari e realizza un fatturato di più di un milione di Euro e in costante crescita.

Deltamu si è sviluppata, ma non esattamente come aveva immaginato il suo fondatore. Lo sviluppo di prodotti software, che ha Optimu come punta di diamante, è diventata l'attività principale. Optimu software per la metrologia concepito in origine come strumento di calcolo e raccolta di informazioni in ausilio ai consulenti, si è dimostrato così potente da diventare il software di riferimento per le attività di misura.
Grazie ai suoi interventi ed alle iniziative intraprese nei congressi internazionali di misure, Deltamu è diventata un riferimento in molti ambiti della metrologia, quali i metodi di calcolo dell'incertezza di misura, l'interpretazione dei risultati, l'ottimizzazione degli intervalli di taratura e conferma metrologica, la modellizzazione dei risultati di taratura, …

Questa volontà di vedere i metrologi come protagonisti del miglioramento della produttività attraverso la gestione della qualità delle misure, i controlli d'accettazione, i controlli finali, la riduzione dei resi, è perfettamente indicata dallo slogan di Deltamu.

Deltamu, Smart Metrology

Jean-Michel Pou

Jean-Michel Pou, Presidente fondatore di Deltamu, ha iniziato la sua carriera di metrologo nel 1988, come tecnico di taratura, per diventare poi responsabile dell'accreditamento Cofrac e poi direttore generale dell'impresa per cui lavorava. Ma quest'uomo appassionato della metrologia ne mette a soqquadro il mondo tranquillo, che arriva a considerarlo un iconoclasta.

Questo precursore dà fastidio, tanto più quanto le sue teorie innovative vengono poi accolte nella normativa da 5 a 10 anni dopo essere state proposte. Coinvolto da più di un decennio nei lavori del Collège Français de Métrologie (CFM), di cui è stato Vice Presidente per 3 anni, membro di commissione AFNOR, vede oggi universalmente riconosciute le sue competenze di metrologo. E' stato promotore di norme e di pratiche innovative in seno all'AFNOR (periodicità) e del CFM (sorveglianza, tracciabilità, …). La sua nuova idea su una strategia innovativa che tratta di "concordanza nelle situazioni difficili" è così spiegata in seno al CFM: "Se tutti gli strumenti danno statisticamente la stessa indicazione, è probabile che dicano il vero, se si considera la bassissima probabilità che sbaglino tutti della stessa quantità! E' buon senso, tutto sommato…". Lavora anche su un nuovo concetto di metrologia che chiama Smart Metrology.

Consulenza e servizi

Formazione

Il software

  • Optimu, il software per la metrologia al servizio delle imprese
  • Optimu eService, la potenza di Optimu in modalità SaaS (Software as a Service)

Rispetto

Il rispetto è un valore umano prioritario per Deltamu: Rispetto del cliente, dei collaboratori, del lavoro, degli impegni, delle regole di vita e di sicurezza, del materiale….

Spirito di squadra

L'azienda è un bene comune che ciascuno deve impegnarsi a conservare e sviluppare: coesione, aiuto reciproco, ampiezza di vedute, ascolto…. e, al di là delle parole, i fatti.

Qualità

La volontà di far bene il proprio lavoro, primo requisito per soddisfare il cliente, è la chiave stessa del successo dell'azienda.

Etica

Onestà, lealtà, responsabilità, integrità, legalità, solidarietà, rispetto delle regole di comportamento sono la nostra concezione di vita.

Innovazione

La volontà di introdurre nuove idee nel mondo della metrologia e delle aziende, le dinamiche di innovazione trasmesse da tutti i collaboratori di Deltamu, che portano nella vita di tutti i giorni la propria cultura, i propri punti di vista, le proprie competenze e la propria creatività.

Competenze

L'AFNOR ha ufficializzato, nel 2006, con la norma FD X07-014, i metodi di stima degli intervalli di taratura per i calibri ed i calibri fissi presentati da Deltamu nel 1999 e 2000, durante il 9° e il 10° Congresso Internazionale di Metrologia (CIM) a Bordeaux e Saint-Louis.

Innovazione

E se il VIM si fosse sbagliato?, posizione sostenuta da Deltamu nel 2001 al CIM di Saint-Louis con una proposta di soluzione presentata nel 2005 al 12° CIM di Lione e portata a compimento nel 2013.
In quell'anno, il Collège Français de Métrologie pubblica la guida sulla rappresentazione dei risultati di taratura e rende disponibile un applicativo software, M-CARE, sviluppato da Deltamu sotto l'egida del CFM e con il supporto della DGCIS (Direzione Generale francese per la Competitività, l'Industria e i Servizi).

Contributi

Nel 2007, in occasione del 13° CIM a Lille, Deltamu dimostra i limiti dell'approccio Capability nella dichiarazione di conformità. Questa visione trova conferma, nel 2012, dalla pubblicazione del documento 106 del Joint Committee for Guides in Metrology (JCGM 1) del BIPM e la concomitante uscita della norma ISO/IEC Guide 98-4, che tratta dell'impiego dell'incertezza di misura nella dichiarazione di conformità.

Deltamu, più di:

  • 1,35€ di fatturato
  • 500 clienti, di cui 35 laboratori di taratura
  • 1500 utenti del nostro software
  • 1600 ore/anno di formazione sul software
  • 1500 1500 ore/anno di formazione in metrologia
  • 60.000 strumenti in gestione
  • 12.000 stime di periodicità per anno

Deltamu

Deltamu
Centre d’affaires du Zénith – Le Trident E
48 rue de Sarliève
63800 Cournon d’Auvergne

GPS : N 45°44'32.482", E 3°9'33.973"

Reception: +33 4 73 15 13 00
Vendite: +33 4 73 15 13 06 o sales@deltamu.com
supporto tecnico: +33 4 73 15 13 02 o support@deltamu.com

Per favore attendere che la mappa sia loading…

Deltamu Italia

Deltamu Italia
Via Tiziano, 32
20145 Milano

GPS: N 45°28'21.3", E 9°09'34.7"

Vendite: +39 34 95 79 67 o ufficio-commerciale@deltamu.com

Per favore attendere che la mappa sia loading…